Una realizzazione collettiva il nuovo sito di Facoltà

Sostenibilità, integrazione di dati e informazioni, ripetibilità dell’esperienza. In questi tre concetti si racchiude l’essenza del nuovo sito della Facoltà di Ingegneria, regolarmente in rete dallo scorso 17 maggio all’indirizzo www.ingegneria.unina.it. Ci sono voluti quattro mesi per realizzarlo, ma alla fine il risultato ha soddisfatto tutti, progettisti e utenti, in primis colui che l’ha fortemente voluto, Edoardo Cosenza, Preside di Ingegneria. “È un sito molto bello e ben fatto – dichiara il Preside – Ci sono sezioni particolari, come quella dedicata alla storia della Facoltà. Ha inoltre il pregio di incorporare tutti i dati dell’Ateneo”. 
Non è un caso, dunque, che ad elaborarlo ci abbia pensato un’équipe targata Federico II. La realizzazione tecnologica, infatti, è stata affidata al Csi (il Centro servizi informatici d’Ateneo diretto da Giuseppe Marrucci) e in particolare all’ing. Maurizio Pollio e alla dott.ssa Carmen Baruffini; al prof. Nicola Mazzocca è toccato il coordinamento progettuale; i contenuti, infine, sono stati opera del Preside e del suo staff di Presidenza, che rappresenta il comitato di redazione cui spetta il compito di tenere costantemente aggiornato il sito. “Insomma – afferma Nicola Mazzocca, responsabile dell’area progetti del Csi nonché ordinario di Sistemi di elaborazione ad Ingegneria – siamo riusciti a dar vita ad un’attività tutta interna alla Federico II e sfruttare a fondo le sue competenze”.
Così programmato, il sito presenta diverse peculiarità. “Abbiamo fatto in modo che le pagine on line di Ingegneria recuperassero tutte le informazioni interne all’Ateneo, dall’offerta formativa ai recapiti telefonici, ai docenti, ecc”,  spiega Mazzocca. Operazione che ha avuto il suo grado di difficoltà. “Non è stato semplice recuperare tutti i dati, davvero numerosi – ammette il docente – perché suddivisi tra web docenti, personale, dipartimenti e offerta formativa”. In ogni caso il risultato è stato eccellente, anche perché questo sito, sfruttando le informazioni della Federico II, “può essere usato come esempio anche dalle altre Facoltà per la realizzazione delle proprie pagine web”. La home page conferma le parole del docente: i link a destra rimandano a voci che ben si adattano a qualunque realtà universitaria, come Facoltà, didattica, dottorato di ricerca, master, bandi, ecc., ciascuna con un menu a tendina per i relativi approfondimenti. In primo piano, poi, ci sono i flash e le news di facoltà. “Il Preside ha voluto che la home page ricordasse la prima pagina di un qualsiasi quotidiano. Le news di Ingegneria, inoltre, sono collegate alle news d’Ateneo sì da rispecchiare, ancora una volta, i criteri di sostenibilità cui è stato improntato questo sito”. 
Quanto ai contenuti, “abbiamo coinvolto sia docenti che studenti, questi ultimi interpellati quali membri delle quattro commissioni della Facoltà, cui abbiamo sottoposto il nostro operato, tant’è che tra i link figurano anche quelli relativi alle associazioni studentesche di Ingegneria”. Del suo aggiornamento se ne occupa la Presidenza di Ingegneria, “che può facilmente svolgere questo compito sfruttando un sistema intelligente di content che prevede l’immissione di testo, immagini e collegamenti ad altri siti”.
Ingegneria è on line anche con i suoi due corsi di laurea in Ingegneria Edile e in Ingegneria Edile – Architettura, entrambi presieduti dalla prof.ssa Elvira Petroncelli. “All’indirizzo www.ingegneriaedile.unina.it – riferisce la docente – gli studenti possono reperire notizie relative ai docenti, calendari di lezioni e di esami, tirocini, studi convenzionati, convegni e altro. Un sito, insomma, pensato su misura per le esigenze degli allievi e dei docenti”.
Paola Mantovano
- Advertisement -
spot_img

Articoli Correlati