Terza edizione del Master in Ingegneria gestionale per la Pubblica sicurezza

Partirà a breve il terzo ciclo del Master di II livello in Ingegneria gestionale per la Pubblica sicurezza (IGPS), nato da una convenzione tra l’Università Federico II e la Scuola Superiore di Polizia. Si tratta di un importante esempio di collaborazione tra Istituzioni allo scopo di formare personale altamente qualificato per la Pubblica Amministrazione.
La convenzione, firmata nel 2013 dall’allora Dirigente Generale di Pubblica Sicurezza Roberto Sgalla e dall’ex Rettore Massimo Marrelli, aveva come oggetto proprio l’attivazione di questo Master che intende rispondere alle crescenti necessità di razionalizzazione delle Forze di Polizia. “Ho avuto l’occasione di percorrere solo un pezzo di strada assieme ai docenti di questo Master, in quanto sono in carica solo dallo scorso mese di agosto, ma posso testimoniare di aver trovato in questo Corso un ottimo modello formativo”, sottolinea il dott. Enzo Calabria, Direttore della Scuola Superiore di Polizia. 
Il Master, illustra, “è rivolto ai funzionari dei ruoli tecnici per offrire loro un tipo di formazione gestionale molto importante in questo momento di revisione della spesa: avere dei tecnici che oltre alla formazione di funzionario di Polizia abbiano anche quella di ingegnere gestionale significa poter ottimizzare al massimo le risorse”.
“L’idea alla base di questo percorso – aggiunge il prof. Emilio Esposito, coordinatore del Master – è che la Pubblica Sicurezza, la Polizia in questo caso, ha bisogno di manager. La Scuola Superiore di Polizia forma…
 
Articolo pubblicato sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola (n. 1/2015)
o in versione digitale all'indirizzo: https://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 
- Advertisement -





Articoli Correlati