‘UniNa d’Inchiostro’, un club letterario fondato dagli studenti

Cinque studenti universitari con la passione della lettura e la voglia di trasmettere l’amore per i libri ad altri. Nasce su queste basi l’Associazione ‘UniNa d’Inchiostro’, una sorta di club letterario per gli appassionati del genere. “Quando mi sono iscritta all’Università – spiega Ivana Salvetti, studentessa di Lettere e una delle fondatrice dell’Associazione – mi sono resa conto che oggi i giovani leggono molto poco. A Lettere siamo privilegiati in quanto per studio dobbiamo conoscere testi ed autori”. لعب البوكر على الانترنت Non è così negli altri Dipartimenti: “Nei Corsi di Laurea scientifici gli studenti leggono solo se appassionati. ماكينات القمار على الانترنت Non si promuovono molti eventi in cui il mondo degli autori incontri quello dei saperi scientifici. Consci della situazione, abbiamo deciso di accettare l’invito dell’Università Bocconi di Milano e di fondare anche a Napoli l’Associazione d’Inchiostro”. Sodalizio non ancora riconosciuto dall’Ateneo – per problemi burocratici – ma che conta già una ventina di iscritti tra i quali “studenti di Ingegneria, Matematica, oltre a quelli di area umanistica. Questa cosa ci fa molto piacere. Riunirsi e parlare di libri è un modo come un altro per conoscersi e confrontarsi. Forse se non facessi parte dell’Associazione non avrei mai conosciuto i colleghi ingegneri, che hanno portato nel nostro mondo un’altra visione della letteratura, attraverso le loro esperienze”. UniNa d’Inchiostro ha già promosso due eventi: “Il primo con lo scrittore Maurizio De Giovanni e l’altro più recente (si è tenuto il 3 maggio) con ospite Nando Dalla Chiesa che ha parlato del suo libro ‘Per fortuna faccio il prof’. Entrambi gli eventi hanno avuto seguito fra gli studenti, quello con Dalla Chiesa è stato interessante perché ha visto un docente universitario parlare apertamente ai ragazzi”. 
Chi fosse interessato a partecipare agli incontri, può cercare UniNa d’Inchiostro su Facebook. “Abbiamo una pagina dedicata all’Associazione, ci farebbe molto piacere ricevere tanti studenti e far diventare questa realtà bella solida sul territorio napoletano”. Per ora, anche se in pochi, “stiamo stilando un nuovo calendario di eventi (tre incontri con scrittori famosi) che partirà a settembre. Durante il periodo di esami gli appuntamenti si fermano per dare spazio allo studio, tuttavia siamo sempre pronti ad accogliere nuove leve negli incontri che teniamo abitualmente. Invito gli studenti a venirci a trovare, l’esperienza è interessante dal punto di vista relazionale come da quello culturale”. تنزيل لعبة الروليت  
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati