Al Cus pian piano si riparte

Studenti e docenti amanti dell’attività sportiva possono tirare un sospiro di sollievo. Ha riaperto i battenti, sebbene con tutte le limitazioni e le restrizioni che impone l’emergenza sanitaria, il Cus Napoli. Il complesso polisportivo di via Campegna (che ha ridotto anche le quote d’iscrizione valide fino al 31 agosto – studenti universitari, specializzandi, borsisti e Master 20 euro; personale universitario in quiescenza 25 euro; personale universitario docente e tecnico-amministrativo 30 euro) ha dato la stura anche a qualche novità: dall’8 giugno (il lunedì, il mercoledì ed il venerdì, dalle ore 10.30 alle 11.30) è partito il corso in pedana di Yogafusion. L’accesso, per tutti i soci del settore fitness (con abbonamento valido per la palestra negli orari delle lezioni), richiede venga rispettata la distanza minima di 2 metri, quindi ogni atleta deve posizionarsi sulla pedana come indicato dai segnaposto. Prima di accedere alla sala, la tenuta di allenamento va indossata a casa, è obbligatorio cambiare le scarpe ed igienizzare le mani. Sono ripartiti anche i corsi di Yoga e Judo (è possibile frequentare le lezioni utilizzando il periodo residuo degli abbonamenti sospesi per il lockdown). Yoga (il lunedì e il mercoledì dalle 18.45 alle 20.00) e Judo (preparazione ginnica individuale e distanziata negli orari programmati) si tengono, rispettivamente, sui campi da calcio e da calcio a 5. Non è consentito, al momento, l’utilizzo di docce e spogliatoi. Dal 30 maggio, è possibile anche utilizzare, al costo di 10 euro a ingresso giornaliero, il solarium e la piscina scoperta dalle ore 10.00 alle ore 16.00. Il numero di accessi è limitato, occorre prenotarsi (chiamare alla segreteria del CUS negli orari di apertura, ossia dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 20.00, al numero 081.7621295). Gli appassionati di jogging al momento non possono accedere alla pista di atletica leggera utilizzando gli abbonamenti attivi per gli altri settori sportivi né in fascia oraria mattutina né in quella pomeridiana; è necessario acquistare un ingresso giornaliero per il jogging. Altra notizia per i più giovani: per l’intero mese di giugno si tiene uno stage intensivo di Tennis Tecnico rivolto ai ragazzi dai 7 ai 14 anni. Lo stage ha durata settimanale (dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00); costo di partecipazione 120 euro per i soci e 140 per i non associati.

Scarica gratis il nuovo numero di Ateneapoli su www.ateneapoli.it

- Advertisement -
spot_img

Articoli Correlati