Francesco: Triennale a Napoli, Specialistica a Lisbona

Ventisei anni, laureato in Statistica, Francesco Costigliola ha una storia ‘europea’. Dopo l’Istituto Tecnico Industriale, folgorato dalla Statistica (“l’ho trovata interessante, con applicazioni utili in ogni ambito”), si iscrive al Corso di Laurea della Federico II, segue un percorso universitario regolare, poi si reca in Erasmus a Barcellona perché ama “viaggiare, confrontarmi con gli altri ed imparare nuove lingue”. Dopo la tesi triennale in ambito computazionale, un colloquio di ammissione per approdare all’Universidade Nova de Lisboa, dove consegue il Mestrado in Statistica e Gestione dell’Informazione. Per mantenersi agli studi, lavora in una piccola società di analisi di mercato. Poi si trasferisce alla Hitachi Consulting, multinazionale con sedi in Portogallo, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti. Unico statistico, si occupa di consulenza per la gestione del credito tramite modelli di previsione per alcuni fattori di rischio. Nel frattempo si guarda intorno (“l’azienda aveva tentato di sviluppare altri settori, ma senza successo. In Portogallo è complicato introdurre innovazione nel mercato”), finché un cacciatore di teste nota il suo profilo in internet. Oggi lavora a Londra per SAS Institute, una della più importanti aziende produttrici di programmi per la statistica e le sue applicazioni, con mansioni da consulente analitico di supporto all’implementazione e alla vendita, e viaggia fra Europa, Africa e Medio Oriente. “Sono contento del mio percorso e del Dipartimento in cui ho studiato, dove ho trovato persone sempre disponibili ad aiutarti. In futuro, spero di ritornare a Lisbona”.
- Advertisement -





Articoli Correlati