Il Suor Orsola e BPER Banca premiano Toni Servillo

È andato all’attore pluridecorato Toni Servillo il Premio ideato dal Suor Orsola Benincasa con BPER Banca ed assegnato a un personaggio (attore, regista, autore, sceneggiatore o altro) che negli ultimi anni abbia raccontato Napoli sul piccolo o sul grande schermo. La cerimonia di assegnazione del riconoscimento si è tenuta in streaming il 7 ottobre nel Centro di produzione del Master in Cinema e Televisione diretto dal produttore de “La grande bellezza” Nicola Giuliano, responsabile scientifico il prof. Arturo Lando. Durante l’evento sono state anche anticipate le novità della sesta edizione del Master, a cominciare dalle tre borse di studio offerte da BPER, da mille euro ognuna, da assegnare ai candidati che si collocheranno nei primi tre posti della graduatoria d’iscrizione. Il Corso, di durata annuale per 1500 ore (comprensive di lezioni, laboratori, attività di tirocinio, prova conclusiva), riservato a 24 iscritti, ha lo scopo di formare professionisti del cinema e della televisione (registi, sceneggiatori, autori televisivi, filmmaker ) in grado di associare a una piena e matura padronanza del linguaggio audiovisivo la capacità di promuovere le proprie idee originali sfruttando tutte le moderne tecnologie e piattaforme disponibili e di interloquire consapevolmente con l’industria cinetelevisiva. La domanda di partecipazione dovrà essere inviata on-line entro il 18 ottobre. La quota di partecipazione al Master è fissata in 5.400 euro. Oltre alle borse di studio, sono previste riduzioni economiche per particolari categorie.

Scarica gratis il nuovo numero di Ateneapoli su www.ateneapoli.it

- Advertisement -
spot_img

Articoli Correlati