La pallavolo piace alle nuove leve del CUS

Dal 5 febbraio al Cus quote ridotte per gli abbonamenti annuali di Pallacanestro e Pallavolo. Una buona notizia per gli studenti sportivi che potranno iscriversi al costo di 80 euro (130 se non universitari). Perché Pallavolo al CUS? Lo spiega Matteo Silvestrini, 21 anni, studente di Chimica Industriale alla Federico II: “il CUS è un riferimento per noi studenti. Ha un’offerta sportiva così ampia che è difficile non trovare l’attività giusta per le proprie esigenze”. Frequenta da un anno la struttura di via Campegna: “mi alleno due volte a settimana (il martedì e il giovedì)”. In campo per un’ora: “questo è un piccolo neo. Servirebbe almeno mezz’ora in più”. Riscaldamento, esercizi tecnici e partita finale il programma di allenamento agli ordini del tecnico Mario Ruocco: “il gruppo, formato da uomini e donne, è composto tutto da universitari. Ci divertiamo molto. L’ora vola”. Capitolo strutture. 6 il voto agli spogliatoi. Manica molto più larga, invece, quando si parla degli spazi destinati alle attività: “abbiamo a disposizione tre campi buoni, con soffitti molto alti e un’ottima illuminazione”. Benefici nell’unire lo sport allo studio: “è uno stacco dai libri. Mi sono sempre divertito tanto e ho conosciuto persone fantastiche, oggi miei amici”. È un allievo cusino anche Lorenzo Alberti, aspirante osteopata: “ho già praticato Pallavolo in passato e volevo riprendere. La struttura è tra le migliori che ho frequentato, inoltre i costi sono molto contenuti. Lo consiglierei”. 
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati