La penisola arabica mette in mostra i suoi tesori

Resterà allestita fino al 1° marzo, presso il Museo Nazionale Romano Terme di Diocleziano, la mostra “Roads of Arabia. Archaeological Treasures of Saudi Arabia”. L’esposizione esplora il ricco patrimonio della Penisola arabica attraverso reperti archeologici, capolavori storico-artistici e antichi documenti. Opportunità da cogliere per gli studenti di Archeologia de L’Orientale la visita guidata, con il patrocinio dell’Ufficio Culturale Saudita a Roma, con ingresso gratuito, il 17 febbraio, alle ore 10.30, presso le Terme di Diocleziano. L’iniziativa è promossa dal prof. Romolo Loreto, docente di Archeologia e Storia dell’Arte del Vicino Oriente Antico. Per prenotarsi alla visita ed espletare le pratiche amministrative necessarie per il viaggio, occorre contattare i seguenti indirizzi: romololoreto@gmail.com e gflaminio@unior. it entro il 5 febbraio. L’Ateneo si riserva l’eventuale possibilità di rimborsare le spese di viaggio in base al numero di partecipanti.
Festival del cinema asiatico a Udine
Gli studenti interessati a partecipare (dal 25 al 29 aprile, oppure dal 29 aprile al 3 maggio), al Far East Film Festival che si terrà a Udine, possono mettersi in contatto, entro il 13 febbraio, con la prof.ssa Noemi Lanna, docente di Storia ed istituzioni del Giappone e Storia internazionale dell’Asia orientale. Sono disponibili quattro posti con alloggio gratuito. Obiettivo del Festival è far apprezzare al pubblico il cinema popolare asiatico, sviluppandone e incoraggiandone la comprensione e la diffusione. Ma anche studiare e fare ricerca sulla storia del cinema asiatico, contribuire alla distribuzione commerciale di fi lm sui mercati europei, creare uno scambio tra compagnie cinematografi che delle due aree geografi – che. Le proiezioni (sottotitolate in italiano ed inglese) si terranno in tre sale della città friulana. Verranno premiati i primi titoli che avranno ricevuto più consensi da parte del pubblico. Anche le discussioni pomeridiane degli esperti, con la partecipazione degli artisti e degli ospiti asiatici, saranno tradotte in italiano ed inglese.
- Advertisement -
spot_img

Articoli Correlati