Natale al Cus

Si sono aperte il 4 dicembre le manifestazioni sportive organizzate dal Cus per il periodo natalizio. Come ogni anno, sono tanti gli appuntamenti in calendario per gli amanti dello sport e i soci Cus di tutte le età. Ad ogni disciplina verranno dedicate delle giornate diverse spalmate fra i primi di dicembre e l’Epifania.
Sarà il tennis ad aprire le danze con il Torneo Universitario di Società Natale 2006 che ha avuto inizio il 4 dicembre. I due singolari, maschile e femminile, e i due doppi, maschile e misto, verranno giocati secondo un girone all’italiana, che escludendo per le prime partite l’eliminazione diretta, permetterà a tutti i tennisti di partecipare a più match assicurando divertimento anche agli sportivi meno promettenti.
L’8 dicembre si terrà un criterium universitario di karate: la manifestazione è ospitata a Caserta, presso la palestra dell’Itis Giordani. Alle 18.00 partiranno le gare che coinvolgono tutti i soci dei Centri Sportivi Universitari della Campania, quindi, Napoli, Caserta e Salerno, e che possono essere considerate come una sorta di pre-selezioni per i tesserati FIGICAR ai Campionati Universitari che si terranno a maggio. Fra i partecipanti provenienti da tutte le facoltà troviamo atleti cusini come Alessandro Lautiero di Scienze Motorie o Alfonso Carotenuto, Domenico Falcone, iscritto ad Ingegneria Aerospaziale, Antonio Avallone di Biologia, Daniela Verde di Giurisprudenza, Carla Raimo di Filosofia, Giovanni Puotortì, studente del Suor Orsola, Antonio Sgamato dell’Accademia di Belle Arti. 
Il 12 dicembre, invece, sarà completamente dedicato alle Universiadi Torino 2007: proprio in questa data, infatti, la fiaccola farà tappa a Napoli. In linea con il clima goliardico e di agonismo genuino della manifestazione che coinvolge diversi studenti in numerosi incontri sportivi, anche nel capoluogo partenopeo la fiaccola avrà un’accoglienza particolare. La giornata partirà alle 13.30 nel campo da golf del Cus, in via del Poligono 6, con un cocktail party a cui parteciperanno diverse autorità accademiche e naturalmente tutti i tecnici ed i soci Cus nonché il Presidente Elio Cosentino che in questa occasione darà a tutti i suoi consueti auguri per il Natale e il nuovo anno. La fiaccola partirà dal Cus alle 16.00 e verrà poi trasportata dai tedofori, accompagnati dalle auto d’epoca dell’ASI, per la città, facendo tappa al palazzo della Regione e a Palazzo San Giacomo, per poi concludere l’evento in Piazza Plebiscito alle 17,30.
Dopo la giornata dedicata alle Universiadi, il 13 dicembre, i soci Cus saranno impegnati in un quadrangolare di calcio. Questa volta gli impianti cusini verranno messi a disposizione di Telethon, parteciperanno gli allievi del Napoli, una squadra di Fuorigrotta, una di Posillipo e dei ragazzi di Avellino.
Sabato 16 dicembre è, ancora, in programma l’VIII edizione del Trofeo dell’Amicizia: nel pomeriggio si svolgerà per tutti gli amanti di questo sport il consueto torneo di Taekwondo.
La mattina seguente, invece, gli impianti subiranno una straordinaria apertura domenicale per il torneo di judo e il passaggio delle cinture: occasione per scambiarsi gli auguri sotto l’albero ed assistere ad una serie d’incontri.
Il 20 dicembre sarà invece una giornata dedicata interamente alla pratica della pallacanestro, che vede coinvolti tutti gli studenti, dai più piccoli fino agli universitari e che si concluderà alle 16.30 con il ‘Basket sotto l’albero’.
I pallavolisti si potranno scambiare gli auguri, invece, il 21 in occasione dell’incontro, previsto per le 16.30, ‘Volley sotto l’albero’.
Previsto, anche per il 21 dicembre, un quadrangolare di calcio a cinque. L’attività che dopo l’esonero del tecnico Paolo Rosano sta attraversando un momento difficile, aspetta la nomina del nuovo allenatore. Sempre nella stessa giornata ci sarà alle 16.00 l’esibizione dei ‘Giovani cavallucci Marini’, manifestazione che coinvolgerà i più piccoli con panettoni e palloncini.
I nuotatori dovranno, invece, aspettare il 22 dicembre per gareggiare ma saranno, sicuramente, ben ricompensati: dalle 15.00 in poi una festa tutta dedicata al nuoto e a diverse gare.
A chiudere le manifestazioni di Natale ci penserà l’atletica: le gare inizieranno con la sedicesima edizione del Memorial ‘Ettore Milone’ che si terrà il 18 dicembre e vedrà gli atleti gareggiare in una staffetta interuniversitaria quattro per 100. Si concluderanno, poi,  nel giorno dell’Epifania con la riedizione di ‘In 100 per un giro,’ una gara di velocità che vede impegnati tutti i soci in un giro di pista. 
Valentina Orellana
- Advertisement -




Articoli Correlati