Orientamento e tutoraggio per gli studenti di Medicina

Duplice servizio di assistenza per gli studenti di Medicina. Sono partite, nell’ultima settimana di ottobre, le attività di orientamento e tutoraggio. Ad occuparsene, gli stessi studenti della Facoltà vincitori del concorso per l’affidamento di forme di collaborazione studentesca. “Ricevere informazioni da coetanei che hanno già affrontato le difficoltà del percorso universitario tranquillizza gli studenti dei primi anni”, spiega la prof.ssa Amelia Filippelli che si occupa di orientamento. Al servizio – che sarà attivo tutto l’anno – potranno rivolgersi tutti gli studenti del I e II anno di corso per ottenere informazioni logistiche, relative alla didattica ecc. Ad accoglierli troveranno, per il primo semestre, gli studenti Ascanio Graniero e Mariarosaria Avino (trattandosi di collaborazioni part-time i collaboratori verranno sostituiti da altri due studenti nel semestre successivo) che li accoglieranno presso la stanza del Sism al II piano presso la sede di S. Andrea delle Dame dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 15.00 e dalle 14.00 alle 19.00. 
Sarà attivo, invece, solo per un mese (fino al 26 novembre) il tutoraggio rivolto a tutti gli studenti che necessitino di informazioni curriculari ed extracurriculari durante il loro percorso di studi. I tutors impegnati si occupano di diversi ambiti disciplinari: Elvira Albano, dottoranda, laureata in Biologia, assiste gli studenti che hanno bisogno di informazioni su materie quali Biologia, Chimica e Microbiologia – il ricevimento si svolge il mercoledì, giovedì e venerdì dalle 17.30 alle 19.30 – mentre, per Cliniche Mediche, Farmacologia e Anatomia Patologica i ragazzi possono rivolgersi a Claudio Zulli, studente del VI anno, che riceve il martedì e giovedì dalle 13.30 alle 15.30 ed il lunedì dalle 15.00 alle 18.00. Il tutoraggio si svolge nella stanza del Sism, I piano, Sant’Andrea delle Dame.
Orientamento anche per gli studenti Erasmus: i ragazzi impegnati in progetti di scambio internazionale provenienti dall’estero possono rivolgersi a Gaia Sampogna e Giuseppina Rosaria Umano recandosi presso l’aula studio di S. Andrea delle Dame tutti i pomeriggi dalle 14:00 alle 19:00. Le ragazze affiancheranno i loro colleghi stranieri lungo il percorso didattico. La prof.ssa Filippelli considera queste attività di grande utilità, soprattutto per le matricole: “Uno studente appena arrivato non sa come muoversi all’interno della Facoltà. Ritengo, pertanto, che questi servizi possano agevolare il loro adeguamento alla nuova realtà”.
Barbara Leone
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati