Psicologia, laboratorio con aziende

Al Dipartimento di Psicologia sospese fino al rientro dell’emergenza sanitaria le attività di project work previste per l’esame di Sviluppo organizzativo, a meno che non si tratti di una modalità ‘agile’, ovvero una collaborazione con le aziende da remoto; gli studenti potranno infatti avvalersi del solo studio dei testi previsti. “L’esame viene svolto canonicamente nel primo semestre, a febbraio, e per fortuna gran parte degli studenti l’ha sostenuto in quell’appello, portando a compimento il naturale decorso che prevede, come laboratorio, la collaborazione con aziende del territorio”, racconta il prof. Alessandro Lo Presti, docente di Psicologia del lavoro e di Sviluppo organizzativo. “Ho pensato di far pubblicare l’avviso proprio perché gli studenti che ancora non hanno sostenuto l’esame abbiano l’opportunità di completare il proprio progetto nel rispetto delle vigenti normative ministeriali. Coloro che non sono riusciti a individuare un’azienda che potesse permettergli di svolgere il proprio lavoro da casa hanno naturalmente la possibilità di studiare sui manuali, data la causa di forza maggiore. Mi sembrava giusto avvertire i miei studenti per tutelare la loro salute e non metterli in ansia”, chiosa il prof. Lo Presti. Riguardo alle adesioni, poi, dice che “un gruppo di studenti è entrato in contatto con alcune aziende, ma molto ristretto, proprio perché la maggior parte ha svolto l’esame in febbraio”.
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati