Ricerca: un corso gratuito per dottorandi e studenti

Ha l’obiettivo di fornire ai dottorandi conoscenze di base sulla struttura dei programmi di ricerca industriale, sulle fonti normative e di finanziamento, e sulle modalità di progettazione e gestione in ottica di project management l’attività di formazione sul tema “Management R&S” promossa dal Dottorato in Scienze Veterinarie in collaborazione con Tec Up, la start up innovativa che si occupa di supporto al trasferimento tecnologico.
Il corso, gratuito e aperto alla partecipazione di altri dottorandi e laureandi dell’Ateneo, è partito il 19 febbraio presso il Dipartimento di Medicina Veterinaria. Proseguirà ogni mercoledì fino all’8 aprile (dalle ore 14.00 alle 18.00) e vedrà la partecipazione di docenti universitari (il 4 marzo sarà relatore il prof. Guido Capaldo, Ordinario di Ingegneria economico-gestionale) e rappresentanti di Cnr, Enea, Invitalia, oltre che dei consulenti della Tec Up. “Racconteremo esempi pratici, storie di chi ha portato avanti attività intercettando fondi o lavorando con le imprese – spiega il prof. Aniello Anastasio, coordinatore del Dottorato in Scienze Veterinarie – Ogni modulo darà spazio a diverse esperienze concrete, ci sono Tec Up, Cnr ed Enea, in prima fila quando si tratta di intercettare risorse europee, ed Invitalia che è il grande attrattore di fondi pubblici. È chiaro che poi molto dipende dalla fantasia del dottorando. Mi piace dire spesso agli studenti che con la fantasia nulla è vietato, però bisogna anche saper cogliere le opportunità”. Massimo Bracale, Amministratore Delegato Tec Up, sottolinea: “Questo corso scaturisce dalle nostre concrete esperienze sul campo nei progetti di Ricerca Industriale; ci sono spesso professionalità elevate sotto il profilo tecnologico, mentre osserviamo in generale una difficoltà nel concepire, progettare e gestire le attività di R&S per le industrie”.
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati