Sul sito internet l’inventario dei beni dell’Ateneo

“Dal 31 dicembre chiunque, da qualsiasi parte del mondo, potrà collegarsi al nostro sito internet e sapere quanti banchi o quante prese della corrente ci sono in ogni aula del nostro Ateneo”. Il dott. Aldo Accurso, a capo dell’Ufficio Elettorale e Collaborazioni Studentesche, annuncia così questa sorta di rivoluzione informatica che, in vista dell’attuazione nel 2013 della normativa europea sulla trasparenza, ha portato a catalogare in una banca dati on-line tutti i beni mobili e immobili de L’Orientale.
Attualmente, cliccando sul sito www.iuo.it (nella pagina Amministrazione centrale e quindi Situazione Patrimoniale), si può consultare l’elenco di tutte le sedi con la descrizione della storia e delle singole aule con tutta la strumentazione di cui sono dotate.
Un lavoro immane, voluto dal Direttore amministrativo Claudio Borrelli e portato avanti da Accurso. L’attenta catalogazione è durata alcuni mesi; sono stati inventariati prima i beni mobili, dal prossimo gennaio si passerà a quelli immobili.
L’invito che parte dall’Amministrazione, rivolto a tutti i docenti, è di segnalare eventuali carenze e guasti nella strumentazione e di non spostare l’attrezzatura da un’aula all’altra. Insomma, si chiede la collaborazione di tutti per poter mantenere tutte le aule completamente attrezzate con materiali funzionanti.
In questi mesi è partita anche l’Operazione Trasparenza, cara al Ministro Brunetta, che vede la pubblicazione degli stipendi dei dirigenti amministrativi. “Sto provvedendo – aggiunge il dott. Accurso – a pubblicare, sempre sul nostro sito, l’elenco di tutti i Rettori dell’Orientale, da Matteo Ripa alla Viganoni, e di tutti i Presidi delle quattro Facoltà, in modo da rendere completa la storia del nostro Ateneo”.
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati