Corsi di prima accoglienza e orientamento a SCIENZE

A circa un mese dal termine delle iscrizioni, sono ancora tante le domande, i dubbi, le perplessità sul percorso accademico delle neo-matricole. E’ pensando a loro che i docenti della Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali hanno dato la piena disponibilità nel dispensare informazioni e consigli anche a coloro che non hanno formalizzato l’iscrizione. Fino al 5 novembre, i professori Antonietta Fioretto, Alessandra Morescalchi, Luca Colucci e Claudia Ciniglia, componenti della Commissione orientamento per il Corso di Laurea in Scienze Biologiche, accoglieranno gli studenti due giorni a settimana: il mercoledì e il venerdì dalle 10 alle 12. “Sono tanti i ragazzi che, dopo aver sostenuto la prova di autovalutazione, vengono a chiederci quali conseguenze comporta non aver raggiunto la soglia minima. La loro maggiore preoccupazione è proprio questa: cosa fare per recuperare un risultato non positivo ai test in ingresso. In tanti, poi, come se non avessero conoscenza dei curricula di studio e nonostante questi siano pubblicati sul sito della facoltà (www.scienzemfn.unina2.it), chiedono quali sono gli esami che dovranno affrontare nel primo semestre”, dice la prof.ssa Fioretto. E’ ovvio che il sito internet non basta. “I ragazzi hanno bisogno proprio di essere guidati, vogliono il contatto e chiedono conferma delle notizie apprese”. I consigli più importanti si possono racchiudere in poche righe: “seguite le lezioni al mattino e studiate il pomeriggio – conclude la Fioretto – non perdete battute altrimenti non riuscirete a sostenere gli esami durante gli appelli”. 
Per i Corsi di Laurea in Matematica e Fisica i docenti hanno dato disponibilità continua, ogni giorno ci si può recare nei Dipartimenti e ricevere informazioni. 
Intanto il Preside della Facoltà, prof. Nicola Melone, informa che “entro il 15 ottobre, partiranno diciotto corsi di prima accoglienza per i 185 studenti che non hanno superato la soglia minima ai test di autovalutazione. I corsi si terranno nel pomeriggio in concomitanza con le lezioni e riguarderanno gli insegnamenti di primo anno”.
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati