Una Summer School sulla ceramica della Valle del Nilo

Tra le prossime attività in programma della cattedra di Egittologia e Archeologia e Storia dell’arte egiziana antica, insegnamenti la cui tradizione a Napoli risale agli anni Settanta, si terrà dal 1° al 12 luglio a Palazzo du Mesnil la Summer School “The Pottery of the Nile Valley: Classification, Documentation and New Methodology of Analysis” finalizzata all’approfondimento di solide conoscenze e di abilità tecniche riguardanti la più importante classe di cultura materiale nell’archeologia del Vicino Oriente: la ceramica. Le lezioni (in lingua inglese), che vedranno la partecipazione di studiosi internazionali, saranno incentrate su tecnologie, metodi di analisi e documentazione di tipologie, processi di produzione e classificazione relativi alle ceramiche egiziane e nubiane, dal periodo predinastico a quello bizantino, con lo studio di casi archeologici derivanti da ricerche sul campo. Sono previsti inoltre seminari, laboratori, lectio magistralis che costituiscono un’importante attività di formazione per gli studenti di Egittologia, Archeologia del Vicino Oriente, Archeologia Classica e Beni Culturali, e mostre organizzate presso il Museo Scerrato de L’Orientale e del Museo Archeologico di Napoli, entrambi partner della Summer School, che metteranno a disposizione le rispettive collezioni per la documentazione e le lezioni di disegno. Fanno parte del comitato organizzativo la prof.ssa Rosanna Pirelli, la prof.ssa Ilaria Incordino e la dott.ssa Stefania Mainieri.
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati