L’offerta formativa di Scienze Politiche

I Corsi di Laurea triennali sono complessivamente quattro: Scienze Politiche, Scienze Politiche dell’Amministrazione, Statistica, Cooperazione e Sviluppo Euromediterraneo.  Tre saranno invece i Corsi di Laurea Magistrale: Studi Europei, Relazioni Internazionali e Scienze della Pubblica Amministrazione. 
Una delle novità interessanti del prossimo anno accademico riguarda il Corso di Laurea in Statistica, che verrà attuato insieme alla Facoltà di Economia. Lo ha spiegato la prof.ssa Maria Rosaria Coppola, Presidente del Corso di Laurea. “Questa laurea interfacoltà è così configurata: il triennio si svolge ad Economia. Naturalmente, corsi ed esami verranno sostenuti con docenti di entrambe le Facoltà. In questo modo, la Triennale si arricchisce di molti insegnamenti che la Facoltà di Scienze Politiche precedentemente non aveva e che sono necessari in un buon Corso di Laurea in Statistica. Per ciò che riguarda la Laurea Magistrale, si svolgerà nella sede di via Rodinò. In sostanza, c’è stata una divisione equa di ruoli e competenze tra le due Facoltà”.
Il Corso di Laurea in Scienze Politiche è quello attraverso il quale si acquisiscono le conoscenze di base per poter approfondire i temi dello sviluppo economico, politico, istituzionale e sociale da un punto di vista interdisciplinare. Il Corso di Laurea della Federico II ha organizzato degli indirizzi specifici al terzo anno, che servono ad incanalare lo studente verso la scelta più giusta per la Specialistica. Con l’iscrizione al terzo anno lo studente deve scegliere uno dei tre piani di studio tra: politico-giuridico, internazionalistico, economico-territoriale. “In questo modo – spiega il prof. Marco Musella, Presidente del Corso, – è possibile conseguire una prima formazione adeguata e più flessibile alle richieste del mercato del lavoro: la laurea di primo livello, infatti, caratterizza già il profilo professionale prescelto. In tal modo, gli studenti che intendono completare la propria formazione con una Laurea Specialistica o con l’iscrizione a un Master universitario possono fin dall’ultimo anno del triennio trovare gli insegnamenti più utili e qualificanti per i successivi approfondimenti. Per quello che riguarda i tre Corsi di Laurea Specialistica (Studi Europei, Relazioni Internazionali e Scienze della Pubblica Amministrazione) siamo stati lieti di registrare un buon afflusso anche da altri atenei, sia della Campania che di altre Regioni d’Italia. Tenendo conto di questi buoni risultati, contiamo di perfezionare i corsi offrendo una buona scelta di Master post universitari ”.
Il Corso di Laurea in Scienze Politiche dell’Amministrazione ha come obiettivo principale la preparazione per le amministrazioni pubbliche, centrali e periferiche e le imprese private. Nei primi due anni viene fornita una preparazione di base nelle aree disciplinari delle scienze politico-amministrative richieste nei concorsi pubblici e nelle prove presso le grandi aziende: diritto, economia, statistica, storia, scienza, politica, sociologia e lingue straniere. 
“Con il prossimo anno accademico 2008/2009 il Corso di Laurea in Cooperazione e Sviluppo Euromediterraneo completa il suo primo ciclo triennale di vita”. Questo è quanto spiega il Presidente del Corso di Laurea, prof. Matteo Pizzigallo. “A partire da luglio 2009 ci saranno i primi laureati. Mi sembra un traguardo importante, che abbiamo raggiunto grazie al grande impegno profuso dal corpo docente del Corso. Una squadra piccola, ma molto affiatata, in cui docenti di grande professionalità e di comprovata esperienza sono affiancati da giovani e brillanti ricercatori. Il nostro – prosegue il prof. Pizzigallo – è un Corso di  nicchia altamente qualificato e certificato. Essendo di recente istituzione, il numero degli iscritti non è ancora elevato e questo ci permette di conoscere uno per uno i nostri studenti, che vengono seguiti con la massima attenzione. Oltre all’attività didattica istituzionale, mette in campo anche importanti iniziative culturali. Ne è un esempio il seminario autogestito della scorsa primavera: ‘2008: Vecchi e nuovi scenari di crisi’, che ha registrato la partecipazione attiva anche degli studenti di altri Corsi di Laurea, per un totale di duecento presenze. L’offerta formativa è altamente interdisciplinare. Si studiano due lingue e tutta una serie di materie storiche, economiche, giuridiche, sociologiche e soprattutto geopolitiche estremamente importanti per comprendere la realtà internazionale contemporanea”.
Anna Maria Possidente
- Advertisement -
spot_img

Articoli Correlati