Novità dai Dipartimenti di area medica

Novità dai Dipartimenti di area medica

Works in progress, su più fronti, al Dipartimento di Neuroscienze, Scienze Riproduttive e Odontostomatologiche diretto dal prof. Luigi Califano. Che, a proposito delle ultime novità, comincia citando “la recente revisione del nostro sito web, di cui si sono fatti garante i professori Felice Esposito e Gabriele Saccone. Il nuovo sito evidenzia chiaramente tutte le sezioni di primario interesse – didattica, ricerca, terza missione, internazionalizzazione e attività assistenziali – offrendo una migliore esperienza di navigazione”.

Recentemente si è conclusa anche la riorganizzazione della sede amministrativa del Dipartimento: “Con l’aiuto del Direttore Generale Buttà abbiamo individuato quattro uffici, all’interno dei quali sono stati potenziati gli amministrativi”. Capitolo ricerca: “Partecipiamo a diversi progetti PNRR, dai Centri Nazionali ai partenariati estesi. Di uno di questi, Fit for Medical Robotics con il prof. Bruno Siciliano, il nostro Dipartimento è sede amministrativa, per cui si sta occupando della gestione di tutti i bandi inerenti il progetto”.

Apre una piccola parentesi: “In accordo con il Rettore, il prof. Siciliano e il collega Vincenzo Mirone stanno lavorando alla realizzazione di una struttura, proprio qui al Policlinico, deputata alla collaborazione tra ingegneri e medici sugli aspetti concernenti l’osmosi delle rispettive discipline”.

È notizia di poche settimane fa, informa ancora il Direttore, la vittoria di un finanziamento da parte del progetto ‘ScuSM – Scuola per la Sclerosi Multipla (SM): Educare alla SM pediatrica per includere’, presentato dal prof. Vincenzo Brescia Morra e coordinato dalla prof.ssa Roberta Lanzillo in collaborazione con la Psicologia Clinica.
Il progetto è dedicato alla sensibilizzazione e all’educazione alla salute di giovani studenti di scuola superiore in ambito sclerosi multipla. Il prof. Califano conclude la disamina del Dipartimento con una battuta sulla didattica: “Abbiamo riorganizzato le Commissioni di Coordinamento didattico di tutti i nostri Corsi, sistemato alcuni aspetti relativi alla Commissione Paritetica e adesso ci stiamo concentrando sull’accreditamento delle Scuole di Specializzazione”.

- Advertisement -

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here





Articoli Correlati