Visiting Day al Nola Business Park per gli studenti di Economia e Management

Visiting Day al Nola Business Park, dedicato agli studenti del secondo anno del Corso di Laurea in Economia e Management (Dipartimento di Scienze Economiche, Giuridiche, Informatiche e Motorie). L’evento, della durata di una mattinata, si è svolto il 22 maggio, rientra nell’alveo della collaborazione con l’Ufficio Placement della Parthenope e i servizi del Cis di Nola. “Si tratta di un progetto a cui si lavora da più o meno un anno – descrive la prof.ssa Domenica Lavorato, cattedra di Contabilità e Bilancio e referente Placement per la sede nolana dell’Ateneo – L’accordo è finalizzato alla creazione di una serie di incontri con le aziende del NBP affinché gli studenti possano iniziare a testare concretamente le varie realtà lavorative”.
Tra gli interventi, quelli dell’Amministratore delegato Claudio Ricci, del Presidente dell’Interporto Campano, ing. Alfredo Gaetani, e del Direttore marketing Fulvio Guida, promotore dell’incontro. I relatori hanno esposto alla trentina di discenti presenti aspetti correlati alla “gestione e organizzazione interna dell’Interporto Campano – piattaforma logistica internazionale connessa con i principali hub mondiali – premendo inoltre su tematiche inerenti al percorso di studi dei ragazzi”.
Uno spazio poi è stato interamente dedicato alle loro domande e curiosità. I quesiti più gettonati hanno riguardato le richieste, competenze e skills necessarie per i giovani laureati nell’ambito del collocamento nel mondo del lavoro, ma anche i “possibili e ramificati sviluppi dell’iter post-universitario, per ampliare la formazione”. “Spesso, molti studenti non hanno idea di cosa significhi lavorare in un’azienda, quali siano le ottiche e le funzioni da ricoprire all’interno di essa, né tanto meno che cosa dover fare una volta conseguito il diploma di laurea – prosegue la docente – Ecco perché, oltre alla presentazione generale, è stato indispensabile lasciare che essi dessero libero sfogo delle proprie perplessità in merito a questioni anche tecniche, con cui presto si troveranno a fare i conti”.
La risposta è stata infatti “partecipativa e attiva, andando a corroborare il vero scopo di ogni iniziativa portata avanti dall’Ufficio Placement, ovvero chiarire loro le idee per rendere più semplice possibile la ricerca della professione del domani”. Per questa motivazione, l’Ateneo preme “per investire quante più risorse necessarie in queste opportunità per i suoi iscritti, riconoscendone l’alta funzionalità ed efficacia”. Attualmente, conclude la docente, “continuiamo a lavorare intensamente per accrescere sempre più il numero di questi eventi e per raggiungere ogni Corso di Laurea e Dipartimento, estendendo l’invito a tutte le aziende all’interno del Cis di Nola, in modo che possano aprire le loro porte ai nostri studenti”. Un programma fitto che si concretizzerà appieno a partire dal nuovo anno accademico.
Giovanna Forino

Scarica gratis il nuovo numero di Ateneapoli

Ateneapoli – n.10 – 2024 – Pagina 32

- Advertisement -

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here






Articoli Correlati